Eco/Sisma Bonus 110 %

Il nostro Studio Tecnico attraverso tecnici abilitati è a disposizione per eseguire, fin da subito, una verifica progettuale del Condominio da Lei gestito, finalizzata all’accesso del SUPERBONUS 110%, qualora decidesse di effettuare interventi di efficientamento energetico nell’edificio (ecobonus).

Detrazione: 110%
Spese: dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021
Credito: 5 quote annuali
Plus: cedibilità del credito / sconto in fattura

Richiedi Consulenza



    Il Superbonus spetta a:

    1

    Condomìni

    4

    Cooperative di Abitazione

    2

    Persone Fisiche

    5

    Terzo Settore

    3

    Case Popolari

    6

    Associazioni

    Interventi Agevolati

    Coibentazione

    Fotovoltaico

    Accumulo

    Colonnine Ricarica

    Requisiti Interventi Energetici

    1

    Miglioramento di almeno 2 classi energetiche dell’edificio (oppure il conseguimento della classe energetica più alta possibile), da dimostrare mediante APE ante e post intervento, con dichiarazione asseverata da tecnico abilitato;.

    2

    rispetto dei requisiti minimi previsti dal dl 63/2013 convertito in legge 90/2013, con con dichiarazione asseverata da tecnico abilitato.

    Immobili Vincolati

    Qualora l’edificio sia sottoposto ad almeno uno dei vincoli di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42 o gli interventi di cui al comma 1 siano impediti da regolamenti edilizi, urbanistici e ambientali, la detrazione si applica a tutti gli interventi previsti dall’ecobonus (DL 63/2013), anche se non eseguiti congiuntamente ad almeno uno degli interventi di cui al comma 1, fermi restando i requisiti di cui al comma 3.

    Demolizione e Costruzione

    Sono agevolati anche gli interventi di demolizione e ricostruzione:
    “Nel rispetto dei summenzionati requisiti minimi, sono ammessi all’agevolazione del 110%, nei limiti stabiliti per gli interventi di cui ai commi 1 e 2, anche gli interventi di demolizione e ricostruzione di cui all’articolo 3, comma 1, lettera d), del dpr 380/2001”.

    Scarica il PDF Informativo

    Scarica

    CESSIONE DEL CREDITO - Per sostenere le spese, il contribuente ha 3 scelte:

    1.  Se ha capienza Irpef, può sostenere le spese e recuperarle in 5 anni, con un profitto del 10% rispetto a quanto anticipato. In particolare, potranno detrarre dai redditi ogni anno una percentuale del 22% della spesa sostenuta.

    2. Può cederle all’impresa esecutrice, ottenendo un contributo consistente in uno sconto in fattura fino al 100% dell’importo (sarà poi l’impresa a utilizzare tale credito di imposta e potrà ulteriormente cederlo).

    3. Può cedere il credito a banche / istituti di credito, che lo sconterà al contribuente stesso.

    Cosa Facciamo

    Fadelfa è in grado di realizzare un intero progetto occupandosi “in prima persona” di tutte le diverse attività e di gestire, grazie a un eccellente Project Management, tutte le fasi di progettazione e costruzione, adottando un approccio integrato e trasversale rispetto a tutti i processi.

    Guarda Tutti i Servizi

    Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi+ INFORMAZIONI